NEWS ED EVENTI - Vivere d'Arte - Associazione Culturale - Torino

Vai ai contenuti

Menu principale:

COMUNICAZIONE
NEWS ED EVENTI DELL'ASSOCIAZIONE
Di seguito potete trovare la cronologia delle attività organizzate dall'Associazione Vivere d'Arte per i suoi associati, oltre che le news, le curiosità e gli annunci importanti che anno per anno vengono diffusi.
Lunedì 15 gennaio 2018
CONVOCAZIONE ASSEMBLEA ORDINARIA DEI SOCI
Inviato l'avviso del Presidente a tutti i soci tramite e-mail, come previsto dallo Statuto.


Il Presidente dell'Associazione Culturale "Vivere d'Arte", dott. Arch. Marco Farinella, ha convocato l'Assemblea ordinaria dei Soci, in prima convocazione giovedì 1 marzo 2018 alle ore 19.30 e in seconda convocazione venerdì 2 marzo 2018 alle ore 10.00 presso la sede dell'Associazione in via Carlo Giovanni Brugnone 9 (ingresso da via Ernesto Lugaro) a Torino, per discutere e deliberare sul seguente ordine del giorno:

1) Relazione del Presidente sull'attività svolta nell'anno 2017

2) Approvazione del rendiconto economico-finanziario anno 2017

3) Nomina del nuovo consigliere del Direttivo in seguito alle dimissioni di Maria Carrozzino, socio co-fondatore.

4) Varie ed eventuali

Gli associati impossibilitati a partecipare all'Assemblea sono pregati di incaricare una persona di propria fiducia conferendogli la relativa delega di rappresentanza (in calce all'avviso di convocazione inviato a tutti i soci tramite e-mail). La delega deve essere consegnata in Assemblea dal delegato, con firma originale e copia di un documento valido del delegante. Non sono ammesse riproduzioni della delega.
Lo Statuto dell'Associazione è disponibile, come sempre, nella pagina "Chi siamo" del sito Internet.



Lunedì 8 gennaio 2018
IMPORTANTE COMUNICAZIONE DEL PRESIDENTE

Carissimi soci,
vi informiamo che Maria, uno dei cinque soci fondatori, ci ha comunicato l'impossibilità di continuare il suo servizio nel Consiglio Direttivo dell'Associazione, per motivi personali.
Nel ringraziare Maria per aver messo a disposizione le sue competenze e per il preziosissimo aiuto che ci ha dato in questi mesi, vi chiediamo se c'è qualcuno disposto a dare la sua disponibilità per prendere il suo posto nel Consiglio Direttivo, secondo quanto previsto dal nostro Statuto.

Dare la propria disponibilità significa essere disposti a collaborare in modo concreto, continuativo, serio e responsabile all'organizzazione e alla gestione dell'Associazione. Occorre pertanto avere una buona disponibilità di tempo da poter dedicare a questo scopo, a titolo gratuito (le cariche sociali non possono percepire compensi, a norma di legge).

Per poter organizzare tutte le procedure burocratiche previste dallo Statuto, abbiamo bisogno di sapere tramite e-mail (segreteria@viveredarte.eu) le eventuali disponibilità, entro e non oltre venerdì 19 gennaio 2018.
Lo Statuto dell'Associazione è disponibile, come sempre, nella pagina "Chi siamo" del sito Internet.

Restiamo ovviamente a disposizione per qualsiasi richiesta o chiarimento e vi ringraziamo per l'attenzione.



Sabato 6 gennaio 2018
IL RIEQUILIBRIO NEURO-SONORO CON IL SISTEMA MODAI ®
Incontro gratuito con il dott. Arch. Marco Farinella, fondatore e direttore dell'Istituto Modai di Torino, Sabato 5 febbraio 2018, dalle ore 20.00 alle ore 21.30, a Villanuova sul Clisi (Brescia), presso SISG - Studio Integrato Servizi Globali s.r.l.

In questo incontro gratuito il dott. Arch. Marco Farinella, fondatore e direttore dell'Istituto Modai di Torino, presenterà l'innovativo “Modello Acustico Interagente con il sistema nervoso umano” (MOD.A.I.®), sviluppato dagli studi condotti alla Facoltà di Ergonomia dell’Università Tecnica di Darmstadt (Germania) e al Politecnico di Torino. Lo scopo di questo sistema brevettato è concepire il suono come un’entità completamente autonoma, rispondente a leggi proprie e separato dal corpo che l’ha prodotto. Il metodo si basa sulla produzione di modelli ideali di frequenze, capaci di migliorare la funzione muscolare attraverso la coordinazione degli emisferi cerebrali e l’azione del sistema nervoso gamma (riequilibrio neuro-sonoro).

La sua applicazione alla pedagogia nell’ambito artistico permette di coordinare ed integrare le attività sensoriali e la motricità muscolare di un cantante, attore o strumentista, durante la performance. Il modello induce il fruitore ad una multisensorialità capace di modificare la percezione. In questo modo il suono retroagisce sull’organizzazione fisiologica umana ed esalta la prestazione artistica, a fronte di un minore dispendio energetico da parte dell’interprete.

L’azione cinestetica attuata dal suono prodotto con il metodo Mod.A.I. ® assume inoltre una valenza fortemente terapeutica, sia a livello fisico che psicologico.
La metodologia viene applicata con ottimi risultati in ostetricia, come strumento analgesico alternativo, durante le fasi del parto (collaborazione con le ASL e il Collegio delle ostetriche di Novara, Verbano-Cusio-Ossola, Vercelli e Biella).
Effetti significativi si sono osservati anche in psicologia, igiene mentale e psichiatria. Attraverso un training intensivo di applicazione delle strategie Mod.A.I. ®, si sono ottenuti, in persone affette da differenti condizioni o patologie mentali (autismo, degenerazioni cerebrali) esiti incoraggianti circa la riorganizzazione cerebrale, il miglioramento della comunicazione verbale, l’espressività e l’attività motoria.
In ambito riabilitativo, in soggetti affetti da deficit uditivi, si sono riscontrati miglioramenti della curva audiometrica e, per i traumi post-operatori otorinolaringoiatrici, tempi rapidi di ripresa e maggiore efficienza vocale.

I traguardi raggiunti grazie all’applicazione del sistema Mod.A.I.® permettono di auspicare un uso più vasto in ambito terapeutico-riabilitativo e architettonico, nella progettazione di ambienti dedicati alla salute e al benessere (ospedali, sale relax, palestre, etc...) e come pedagogia coadiuvante ai metodi di cura tradizionali.

PER SAPERNE DI PIU'
www.istitutomodai.it - www.ilsistemamodai.it


DESTINATARI DELL'INCONTRO:
- genitori
- educatori
- insegnanti, anche di ragazzi con disabilità
- logopedisti
- terapeuti che operano nell'ambito della rieducazione funzionale
- persone interessate ad approfondire l'argomento.

SEDE E ORARIO DELL'INCONTRO
SISG - Studio Integrato Servizi Globali s.r.l., Via Calchera 19, 25089 Villanuova Sul Clisi (Brescia)
Sabato 5 febbraio 2018, dalle ore 20.00 alle 21.30

POSTI DISPONIBILI ED ISCRIZIONI
I posti totali sono 20 (venti).
Per partecipare all'incontro è necessario registrarsi online gratuitamente su questa pagina di Eventbrite, fino ad esaurimento dei posti disponibili
.
Non dimenticare di cliccare anche il tuo "parteciperò" nella pagina dell'evento Facebook.
Si ringrazia sentitamente SISG - Studio Integrato Servizi Globali s.r.l. di Villanuova sul Clisi (Brescia) per l'ospitalità gratuita offerta per questo incontro.


Sabato 16 dicembre 2017
APERTE LE ISCRIZIONI A "IL GIOCO PAZIENTE"
Una novità assoluta che sintetizza le strategie offerte dai più recenti studi di neuroscienze: un laboratorio aperto a tutti i docenti delle scuole di ogni ordine e grado.

Sei un docente?
Quando fai il tuo lavoro di insegnante, senti che la tua voce si affatica?
Ti sono mai state diagnosticate patologie alle corde vocali o alla laringe?
Senti di avere delle inibizioni sull'uso della voce cantata o parlata?

Sta per partire un laboratorio pensato proprio per te!
Iscriviti entro lunedì 15 gennaio 2018!


"Il gioco paziente" è un progetto di formazione professionale innovativo ed unico in Italia, rivolto agli educatori scolastici di ogni ordine e grado che vogliano risolvere i complessi conflitti generazionali che hanno fatto perdere loro autorevolezza con gli allievi ed autostima con se stessi.

Il progetto sfrutta la rivoluzionaria ed innovativa pedagogia Mod.A.I (Modello Acustico Interagente con il sistema nervoso), basata su studi di neuroscienze, fisiologia applicata alla prestazione artistica ed ergonomia. Si tratta di una novità assoluta perché sintetizza in un unicum le strategie offerte dai più recenti studi di neuroscienze, applicando per la prima volta sul campo le ultime ricerche scientifiche.

Per l’insegnante, tornare ad avere una voce sana, potente e infaticabile è il primo passo per raggiungere l’affermazione e la gratificazione professionale che tutti gli educatori desiderano.

Successivamente ci si concentrerà sulla comunicazione con gli allievi per essere nuovamente capaci di indirizzare la nostra progenie nel difficile cammino della crescita. L’avvento della tecnologia ha profondamente cambiato la mentalità, le capacità fisiche e le attitudini delle nuove generazioni. I giovani di oggi sono svegli, reattivi, e con un immenso bisogno di affermazione. La scuola può diventare il primo importante passo per l'evoluzione personale.

Dobbiamo essere preparati, parlare il loro linguaggio (meglio di quanto possano fare fra loro stessi) ed avere argomenti convincenti (più di quanto possa averne internet). Non si può più restare intimiditi ad osservare ciò che succede perché si perde il controllo dell’intera società di domani. E' necessario avere una classe docente preparata, autorevole e gratificata.


COME, DOVE E QUANDO
Il laboratorio è strutturato in circa 4 incontri che si terranno presso l’Istituto "Cesare Battisti" di Salò (Brescia), in via IV novembre 11, nella biblioteca interna all’Istituto, dalle ore 14.30 alle ore 17.00 nelle giornate di: