IL GIOCO PAZIENTE - Vivere d'Arte - Associazione Culturale - Torino

Vai ai contenuti

Menu principale:

IL GIOCO PAZIENTE
Un progetto di formazione professionale rivolto agli educatori scolastici di tutti gli ordini e gradi che vogliano risolvere i complessi conflitti generazionali che hanno fatto perdere loro autorevolezza con gli allievi ed autostima con se stessi.  

Per l’insegnante, tornare ad avere una voce sana, potente e infaticabile è il primo passo per raggiungere l’affermazione e la gratificazione professionale che tutti gli educatori desiderano.
   
Successivamente ci si concentrerà sulla comunicazione con gli allievi per essere nuovamente capaci di indirizzare la nostra progenie nel difficile cammino della crescita. L’avvento della tecnologia ha profondamente cambiato la mentalità, le capacità fisiche e le attitudini delle nuove generazioni. I giovani di oggi sono svegli, reattivi, e con un immenso bisogno di affermazione. La scuola può diventare il primo importante passo per l'evoluzione personale.

Dobbiamo essere preparati, parlare il loro linguaggio (meglio di quanto possano fare fra loro stessi) ed avere argomenti convincenti (più di quanto possa averne internet). Non si può più restare intimiditi ad osservare ciò che succede perché si perde il controllo dell’intera società di domani. E' necessario avere una classe docente preparata, autorevole e gratificata.
Referente del progetto: Mauro Ronchi

Per la realizzazione di questo progetto si ringrazia:
- Comune di Salò
- L'Istituto Tecnico Cesare Battisti di Salò
 
Cerca nel sito
Associazione Culturale Vivere d'Arte
Via Brugnone, 9 - 10126 TORINO
C.F./P.I. 11749610017 Tel. 327 4446431
www.viveredarte.eu - info@viveredarte.eu
Torna ai contenuti | Torna al menu